subscribe: Posts | Comments

Cimitero di Noto: un’insopportabile Vergogna… E Cortesia fu lui essere villano!

1 comment
Cimitero di Noto: un’insopportabile Vergogna… E Cortesia fu lui essere villano!

Cimitero di Noto: un’insopportabile Vergogna!

https://www.facebook.com/100073038572359/videos/pcb.463112596133356/1492850014939651

L’Urne dei Forti,

di foscoliana memoria, gridano vendetta!

https://www.facebook.com/100073038572359/videos/pcb.463112596133356/1165667357912279

Noto, 24 Maggio 2024 – I due brevi link sui filmati di Corrado Celestri, che ringraziamo per l’Amor Patrio di cui traboccano col suo doloroso ed amaro commento, riaprono l’esplicita volontà di Palazzo Ducezio di “abbandonare in malora”  anche un minimo e decente servizio di pulitura dalle erbacce che infestano il nostro Cimitero monumentale e non: forse per l’agognata “privatizzazzione” di cui al volantino di qualche settimana addietro qui ripubblicato?

Spero proprio di NO, temendo il peggio

con una vera e propria rivolta popolare! 

   Intanto, ecco il mio “improvviso commento” di stamani ai filmati di cui sopra:
   “Ieri, 23 Maggio 2024, nella mattinata ho dovuto faticare materialmente al Cimitero di Noto, qui documentato come avrei fatto fotografandolo stamattina 24, visitandolo e per non incappare in qualche cespuglio rovinoso:
E’ UNA VERGOGNA!
   Bene ho fatto a negare – e me ne vanto, nell’assordante silenzio d’una Città che sembra svegliarsi dall’ignavia! – al pro-tempore Sindaco la mano che a tutti porgeva, spiegandogli – nel Marzo scorso – che, dantescamente, da parte mia verso di lui, significava:
                    “E cortesia fu lui essere villano!”
   Sono certo che non l’ha capita, sebbene spiegata, perché giornalmente sui social gliene dicono e scrivono di ben peggiori, come …complimenti!
 L’Urne dei Forti,
di foscoliana memoria, gridano vendetta! “
Biagio Iacono
  1. Mario ALÌ says:

    Ciao Biagio. “E cortesia fu lui esser villano” hai dato una bella lezione a noi Cittadini di Noto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *